Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok

Quale è il massimale più adeguato?

Domanda nr: 38 - Argomento: Polizza RC Professionale

Il massimale previsto dai contratti di RC deve intendersi quale disponibilità massima della compagnia nel corso dell’anno assicurativo. Spetta alla sensibilità di ogni geometra in base alla propria attività (volumi, clientela, valore delle opere, attività rischiose ecc.) acquistare un massimale capiente.

E’ necessario prestare attenzione in quanto alcune compagnie prevedono dei sottolimiti rispetto al massimale acquistato ed esposto in frontespizio di polizza relativamente a determinati eventi/danni/particolari attività (es.: limitazione per danni patrimoniali, attività ex D.Lgs 81/2008, ecc.)