Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Concorso Macroscuola: i ragazzi progettano le scuole del futuro

Grande successo dell’evento promosso dal Gruppo Giovani dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili. Tra la commissione di esperti chiamati a giudicare i progetti presentati anche Maurizio Savoncelli, presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati


Oltre 3.000 studenti e 160 classi degli istituti secondari di primo grado di tutta Italia chiamati a progettare la propria “scuola ideale”. È il bilancio del Concorso MacroScuola promosso dal Gruppo Giovani dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE).

Numerosi e interessanti i progetti presentati, con ampio spazio alle tematiche di tutela ambientale e spazi verdi. I progetti sono stati giudicati da una commissione di esperti con la presenza di Maurizio Savoncelli, Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati.

“Ogni investimento fatto sui giovani è un investimento giusto” – sono le parole del Presidente Savoncelli – “Il nostro paese soffre troppo l’abbandono scolastico. Voi costruttori avete la responsabilità di ricostruire il nostro paese, come i nostri nonni lo hanno fatto nell’immediato dopoguerra. Oggi non siamo in guerra ma le profonde trasformazioni che stanno interessando l’inizio di questo nuovo secolo ci obbligano a ripensarlo profondamente, servono idee nuove e condivise, soprattutto con i ragazzi. Condivido pienamente lo spirito di questa interlocuzione con le scuole, dai ragazzi, dalle loro nuove esigenze per le loro attività scolastiche ed extrascolastiche non possono che venirci suggerimenti per costruire scuole innovative, salubri, efficaci per l’apprendimento e modelli educativi adeguati” (QUI l'intervista).


QUI la notizia su Imprese Edili News
QUI
la news sul Blog di Georientiamoci