Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
La gestione efficiente delle procedure di recupero del credito

Sarà a cura del Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti la relazione introduttiva della tavola rotonda “Le linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili”. E’ l’approfondimento al centro del workshop “La gestione efficiente delle procedure di recupero del credito”, che si svolgerà contemporaneamente a Milano e a Roma, il prossimo 23 gennaio 2018, a cura di ABI Servizi e ABI Formazione 


Un appuntamento che richiama l’attenzione del mondo economico riunendone i principali protagonisti in un fitto programma nel quale, oltre agli approfondimenti tematici, è inclusa la sottoscrizione ufficiale delle linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili. Presentato per la prima volta, il testo è il frutto di un intenso lavoro finalizzato “a soddisfare prioritariamente l’esigenza di favorire certezza, trasparenza, nonché tempi rapidi nell’esecuzione dei contratti, conferendo un impatto positivo che si riflette nelle condizioni di erogazione del credito”, spiega Antonio Benvenuti, che aggiunge: “il numero e l’ammontare dei crediti inesigibili a danno delle imprese e delle famiglie italiane è talmente aumentato nel corso degli anni di crisi economica che un documento appositamente dedicato ai Giudici, ai valutatori, ai creditori, ai debitori e a tutti gli stakeholders coinvolti nel processo di gestione e recupero del credito immobiliare era divenuto indispensabile”.

Anche questa rientra fra le iniziative intraprese per minimizzare i gap competitivi con gli altri mercati europei nella tutela dei diritti dei creditori, come l’ultimo Tavolo tecnico che si è composto nel 2017 di cui fa parte, fra gli altri, il CNGeGL.