Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Rilevamento e studio con il Collegio di Lucera

L’iniziativa si è svolta all’interno della IX edizione della International Summer School, svoltasi in Puglia dal 23 al 31 luglio e dedicata al tema “Rilevare per Progettare: Nuove Tecnologie e Salvaguardia del Territorio:  H2O= VITA strade, percorsi di instradamento e piste in età antica”

L’edizione 2018 dell’International Summer School, organizzata da dal Presidente del Comitato Internazionale Fotogrammetria Architettonica (COIFA) Pietro Grimaldi e patrocinata dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Lucera, ha visto nella giornata del 25 luglio la partecipazione di 50 tra tecnici (geometri, architetti, ingegneri e rilevatori), studenti e professori universitari provenienti da 14 paesi del mondo (Albania, Algeria, Arabia Saudita, Azerbaijan, Brasile, Iran Italia, Kazakhstan, Mali, Pakistan, Romania, Russia, Siria, Turchia e Venezuela) impegnati nelle attività di rilevamento e studio.

Grazie anche al patrocinio gratuito del Comune di Lucera e della Curia Vescovile, insieme alla collaborazione della Soprintendenza dei Beni Culturali ed Archeologici di Foggia-BAT e alla consulenza tecnica dell’archeologa Anna Castellaneta, sono stati individuati come oggetti di studio nel Museo Civico di Lucera e nella Chiesa di San Domenico vasi acromi con il filtro a motivi arabescati di epoca saracena (seconda metà del XIII secolo) e un lavabo in pietra strutturato a mo’ di finestra con motivi floreali, riportante sulla trabeazione (la struttura orizzontale sostenuta da colonne) la scritta in latino “Man in aqua: spb in sanguine agni” (“Stando nell’acqua bagnò la sua veste nel sangue dell’agnello”) risalente al periodo rinascimentale.

Nel corso della mattinata è stato effettuato il rilievo del lavabo con un laser scanner tradizionale ed il rilevamento dei vasi filtranti tramite un’innovativa tecnica con sistema di misura laser ScanArm con sonda. Tramite uno specifico software si è poi resa possibile la visualizzazione 3D in tempo reale dell’oggetto consentendo un rilievo altamente dettagliato. I partecipanti alla giornata di studio hanno potuto assistere a piccoli gruppi alle operazioni di rilevamento dei vasi, alternandosi  nella visita guidata dei meravigliosi reperti custoditi nel Museo Civico.

Nel pomeriggio, dopo una lezione teorica svoltasi presso la sede del Collegio dei Geometri di Lucera, la giornata si è conclusa con la visita del Museo Diocesano della Diocesi di Lucera-Troia e con una passeggiata archeologica nell’Anfiteatro Romano di Lucera.

“Il bilancio di questa giornata è stato estremamente positivo - sono le parole del Presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Lucera Nicola Di Bitonto - Ci tengo a ringraziare i Colleghi che hanno reso possibile questo progetto rivelando grande interessamento e coinvolgimento, fra loro in particolare i Geometri Carmelina Falcone e Angelo Di Salvia. Sono felice dell’iniziativa e di aver visto persone di estrazione e provenienza diversa accumunate dall’obiettivo di accrescere il proprio sapere e condividere questa esperienza”.